Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies.

Comune di Cupramontana

Telephone: +39 - 0731 - 786811

Email: comune@comune.cupramontana.an.it

FURNACE OF TASTE

 

La fornace del gusto è un progetto promosso dall’Amministrazione Comunale di Cupramontana ed ammesso a finanziamento dalla Regione Marche nell’ambito delle misure previste dal “Distretto Culturale Evoluto”.

Il progetto si muove all’interno di una più vasta azione che mette insieme più comuni della Vallesina, con capofila Fabriano, denominata “La valle della creatività”.

La valle della creatività vuole essere una risposta alla crisi industriale. L’idea di fondo è quella di iniziare una conversione dall’economia del “manufatto” all’economia della “conoscenza”, attraverso la valorizzazione della creatività italiana: design, cultura, enogastronomia, turismo, ecc.

Il progetto nasce dalla necessità di soddisfare due esigenze del territorio in cui il Comune di Cupramontana si riconosce pienamente: potenziamento delle azioni a sostegno dello sviluppo del settore agroalimentare; creazione di circuiti virtuosi tra formazione, lavoro e turismo in grado di attrarre giovani, know-how e professionalità in territori spesso “marginali”.

Per la realizzazione degli obiettivi previsti dal progetto si costruita una Associazione Temporanea di Scopo in cui il Comune di Cupramontana sarà capofila di una rete che dovrà avere al suo interno Enti di formazione, aziende agricole, operatori del turismo singoli e associati, imprenditori privati interessati al progetto, professionisti specializzati nel settore.

La prima attività è la costituzione di locali “laboratorio” da destinarsi a piccole aziende agricole che vogliano trasformare i propri prodotti in ambienti a norma e dotati di tutti i macchinari necessari a garantire qualità e sicurezza alimentare (marmellate, salse, conserve, miele, ecc.)

L’obiettivo finale da raggiungere attraverso “La fornace del gusto” è l’avvio di un “Ente” di ispirazione cooperativa in grado di fornire servizi diversi e complessi alla comunità locale nel settore dell’agroecologia e del cibo “di territorio” e di tutto l’indotto (grafica, comunicazione, ecc.): una vera “Istituzione” del territorio in cui pubblico e privato collaborano in un’ottica di Sviluppo Locale partecipato che possa diventare anche un soggetto in grado di attrarre fondi per progetti a carattere europeo e transnazionale.

 

Kitchen Furnace of Taste